Il parco industriale di Viglas rimane a corto di investitori

La compagnia Protel situata a Banska Bystrica con il suo impianto fotovoltaico rimane il solo investitore operante nelle vicinanze del parco industriale di Viglas, e il sindaco del villaggio, Robert Zachensky, è scontento per questa situazione. Circa il 90% del parco, ultimato nell’autunno del 2008 con l’ausilio di fondi europei, è rimasto vuoto. La crisi economica è la principale causa dell’inattività del parco. «Da quando ho preso ufficio alcuni mesi fa ho trattato con 4 compagnie interessate a costruire fabbriche o svolgere affari di piccole entità qui. Nessuna decisione finale è stata ancora presa da parte loro», ha dichiarato il sindaco.

I potenziali investitori, che provengono dalla Slovacchia, Francia e Belgio, potrebbero aprire attività che prevedono la creazione di oltre 200 nuovi posti di lavoro.

(Fonte: tasr)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.