Gruppo Enel: avanti sul nucleare in Slovacchia nei tempi previsti

Il direttore finanziario del gruppo Enel Luigi Ferraris, rispondendo ad una domanda durante una conference call, ha detto che «non abbiamo registrato alcuna reazione negativa dal parte del Governo slovacco, che ha confermato il suo forte impegno per portare avanti il programma nucleare». La domanda verteva sul piano di sviluppo nucleare in Slovacchia, dove Enel è impegnata, come proprietaria di maggioranza (66%) del produttore elettrico Slovenske Elektrarne, a completare le unità 3 e 4 della centrale nucleare di Mochovce, da 440 megawatt ciascuna. Secondo il sito borsaitaliana.it, Ferraris ha confermato che la realizzazione sarà fatta «nei tempi previsti, rispettivamente a fine 2012 e nel terzo trimestre del 2013».

(Fonte borsaitaliana.it)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.