Vendite dell’industria slovacca +14,8% a marzo, ma la tendenza è a rallentare

Il fatturato industriale in Slovacchia è stato del 14,8% più elevato a marzo su base annuale, ma la dinamica di crescita ha visto un rallentamento di 1,8 punti percentuali rispetto al mese di febbraio, e dunque la tendenza al ribasso continua, ha informato ieri l’Ufficio di Statistica slovacco. Le vendite dell’industria hanno raggiunto un globale di 6.796 miliardi di euro nel terzo mese di quest’anno, mentre il fatturato della sola produzione industriale ha registrato un rallentamento del tasso di crescita di 4,2 punti percentuali al 14,6%, ridotto a livello mensile dello 0,3%.

Secondo l’Ufficio di Statistica l’aumento annuale è dovuto alle maggiori vendite di mezzi di trasporto (+35,2%), energia elettrica, gas, vapore e forniture di aria fredda (+17,6%), produzione di macchinari ed attrezzature non altrove classificati (+35,6%), produzione di gomma, plastica e altri prodotti non metalliferi (+21,7%) e produzione di metalli e costruzioni in metallo, esclusi macchinari e attrezzature (+9,2%). Il calo più profondo è stato riportato nella produzione di dispositivi informatici, di elettronica e ottica, con una discesa dell’11,6%.

Le costruzioni, hanno visto un aumento, per la seconda volta quest’anno, del 9,5% a 589,5 milioni di euro sul marzo 2010, e del 6,6% in termini mensili. La crescita delle vendite nel settore dei trasporti e stoccaggio è in costante aumento da inizio anno e le vendite a marzo sono salite a 569,9 milioni di euro col 16,5% annuale e 4,6% mensile. Il settore ICT è cresciuto per il terzo mese a marzo del 4,9% annuale a 388,8 milioni di euro, ma si è ridotto del 7,2% su febbraio.

Il fatturato industriale è stato pari a 18.825 miliardi di euro nel 1° trimestre 2011, con una crescita anno su anno del 16,8%. L’aumento delle vendite in particolare ha toccato la produzione di mezzi di trasporto (+43,2% annuale), mentre cali si sono vistsi nella produzione di dispositivi informatici, elettronici ed ottici (-7,1%) e nelle forniture di acqua, depurazione, smaltimento rifiuti e servizi (-0,6%). Le vendite trimestrali delle imprese di costruzioni si è alzato del 4,5% a 1,411 miliardi di euro, i trasporti e magazzinaggio del 12,4% a 1,514 miliardi di euro, il settore ICT del 4,3% a 1,11 miliardi di euro.

I dati sulla produzione industriale già pubblicati hanno indicato un rallentamento della crescita nel settore industriale, con la produzione industriale di marzo rallentata del 6,8% al 10,8% rispetto al mese di febbraio. Le vendite dell’industria per tutto il 2010 sono salite del 19,2% su base annuale a 67,5 miliardi di euro.

(Fonte webnoviny.sk)

 

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.