Miklos: bilancio in linea con le attese, sarà rivisto in luglio, ma ci saranno entrate extra

Il bilancio dello Stato e la situazione delle finanze pubbliche hanno realizzato progressi in linea con le attese del Ministero delle Finanze nei primi quattro mesi di quest’anno, con il deficit in contrazione di un terzo in termini annuali, ha annunciato ieri il Ministro Ivan Miklos in una conferenza stampa.

Tuttavia, alcuni aspetti strutturali del bilancio hanno mostrato diverse caratteristiche che avranno impatto sul bilancio con sviluppi in parte positivi e in parte negativi, ha osservato Miklos. A causa di questo, il Ministero prevede di presentare al Governo una stima di bilancio aggiornato per il 2011 entro la fine di luglio.

Rispetto al bilancio preventivo approvato lo scorso anno, il piano adottato di recente per rivitalizzare le società ferroviarie di proprietà dello Stato dovrebbe avere un impatto più negativo sul bilancio – con i costi che dovrebbero salire a quasi 216 milioni, ha dichiarato Miklos. Anche per la sanità e l’ambiente si dovranno usare un po’ più risorse del previsto.

Il Ministro ha continuato dicendo che a compensare le caratteristiche negative ci sono comunque parecchie caratteristiche positive nel bilancio di quest’anno, che dovrebbero portare ad  incassare 300 milioni di euro in più, oltre ad un gettito fiscale superiore a quello inizialmente previsto, che però per il momento Miklos ha detto non essere in grado di quantificare.

(Fonte Ministero delle Finanze)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.