Anche a Bratislava il TransEuropa Festival su tematiche politiche e culturali paneuropee

Il TransEuropa Festival è una manifestazione culturale, e al tempo stesso evento politico. È il primo festival che si svolge contemporaneamente in 12 città d’Europa. Non si tratta di 12 diversi festival in contemporanea, comunque, ma di un festival di tutta Europa che promuove democrazia, uguaglianza e una cultura paneuropea, considerando uno spazio politico comune e culturale finalizzato alla condivisione di esperienze, la discussione e l’azione.

Utilizzando diverse forme di comunicazione con presentazioni, discussioni, lezioni e conferenze, installazioni d’arte e musica, il festival è una piattaforma per l’innovazione e la sperimentazione, in politica come nella produzione culturale. L’arte è parte integrante della nostra società, si legge nel comunicato degli organizzatori, e si crea dunque un’integrazione creativa al Festival nelle sue varie forme. Nell’edizione 2011, in corso in questi giorni anche a Bratislava, il festival tratta i temi della migrazione, i diritti dei Rom, la libertà dei media e una più giusta economia nel periodo post-crisi.

Lo stesso succede nelle altre 11 città che aderiscono al progetto, tra le quali Praga e Berlino, Londra e Parigi, Amsterdam, Edimburgo, e Bologna, unica italiana. A conclusione degli eventi verranno scambiati i risultati delle discussioni tra le città partecipanti, coordinate da European Alternatives, organizzazione con sede a Londra, rete di 50 scrittori, pensatori, artisti e curatori di tutto il continente.

Il festival è iniziato lo scorso venerdì 6 maggio e chiude domani 12 maggio. Le due sole attività ancora disponibili dal programma di Bratislava (www.euroalter.com/festival/bratislava) sono:

Bratislava – un posto dove vivere
11 maggio 2011, ore 17 – A4 Nultý priestor, SNP 12, Bratislava
Bratislava – una città in cui vivere..? A proposito dei problemi attuali di Bratislava.
Discussione con i rappresentanti del comune della capitale sulle costruzioni edilizie e su altre questioni cittadine.

La crisi in Slovacchia
12 maggio 2011, ore 18 – A4 Nultý priestor, SNP 12, Bratislava
Seguito della discussione di Praga sull’austerità e l’impatto della crisi nei Paesi dell’Europa centrale.
Ne discutono economisti cechi e slovacchi.

(La Redazione)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.