Scontro Fico-Radicova sui fondi destinati alle popolazioni colpite dall’alluvione

Botta e risposta tra la leader all’opposizione dell’SDKU-DS Iveta Radicova e il primo Ministro Robert Fico. In una conferenza stampa tenutasi Venerdì scorso, infatti, la Radicova si è espressa in termini molto duri nei confronti di Fico, il quale aveva promesso 25 milioni di euro a favore delle popolazioni colpite dall’alluvione nell’est della Slovacchia. «il Governo non ha quei soldi che sono stati promessi, sono stati spesi per la realizzazione di campi sportivi e  per operazioni di marketing. La Slovacchia dovrà piangere per farsi aiutare dall’esterno» ha detto la Radicova, riferendosi all’auspicio di Fico in un aiuto finanziario da parte dell’Unione Europea. Non si è fatta attendere la risposta di Fico, il quale ha dichiarato che i fondi ci sono e verranno utilizzati «per aiutare ogni singola persona colpita dall’alluvione». In più, ha detto il Premier, i soldi che verranno richiesti a Bruxelles non saranno in prestito, ma proverranno dal fondo UE per la Solidarietà e quindi non bisognerà restituirli: «non c’è nulla di cui preoccuparsi» ha concluso Fico. Dello stesso avviso il Ministro delle Finanze Jan Pociatek che ha escluso ogni timore verso i 25 milioni di euro promessi dal Primo Ministro e ha inoltre spiegato da dove proverranno quei fondi: «riserve governative, riserve del Primo Ministro, riserva per le catastrofi naturali e alluvioni, risorse di bilancio per le necessità comunali nonché proventi delle lotterie». Intanto, nella giornata di Sabato, il Governo ha dato il suo benestare all’immediato utilizzo di questi fondi e già questa settimana si comincerà ad utilizzare parte dei 25 milioni di euro stanziati.

(Fonte Tasr, a cura di Marco Monterosso)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.