Il tasso di occupazione femminile in Slovacchia più basso della media dell’Europa dei 15

Spingere l’occupazione femminile in Slovacchia per avvicinarla alla media europea aiuterebbe a migliorare la crescita economica del paese e farebbe salire il PIL dell’1,6%, secondo un’analisi condotta dall’Istituto di Politica Finanziaria. «La principale ragione della scarsa partecipazione è l’alto numero di studentesse disoccupate, la bassa età del pensionamento come pure l’attuale assetto del sistema di tasse e imposte, che di solito rappresentano un grande ostacolo all’accesso al lavoro delle donne in Slovacchia più che nell’Europa dei 15» dichiara il comunicato dell’Istituto.

Le analisi suggeriscono di porre attenzione alle politiche del supporto parentale che dovrebbero essere focalizzate su maggiori investimenti per gli asili nido.«Nell’ambito delle detrazioni fiscali è necessario mantenere il maggior grado di chiarezza possibile nel rispetto di un genitore che ha un basso reddito rispetto all’altro che ha proventi più alti» si legge nel dossier.

(Fonte: Tasr)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.