Lipsic: preparazioni per il Censimento non condotte propriamente

Le preparazioni per il censimento imminente (previsto per il 21 maggio) non sono state chiaramente condotte in modo appropriato, stando alle dichiarazioni del Ministro degli Interni Daniel Lipsic. Avrebbe dichiarato mercoledì che quando il censimento sarà terminato, dovranno essere presi provvedimenti per la sua condotta irresponsabile.

«E’ tempo di far vedere che perfino gli ufficiali pubblici detengono la responsabilità dei gravi errori commessi in questo paese» ha detto Lipsic, ma non avrebbe commentato la possibilità di destituire il capo dell’Ufficio Statistico Slovacco (che prepara il censimento in termini di organizzazione) Ludmila Benkovicova.

Il quotidiano SME ha riportato questa settimana la notizia che il censimento potrebbe essere falsato, poiché l’Ufficio di Stato ha procurato alle municipalità delle mappe (come materiale base per stabilire aree di conteggio individuale) contenenti molte inesattezze ed incongruenze.

(Fonte: Tasr)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.