Le scommesse illegali rubano allo Stato slovacco tra i 2,5 e i 5 milioni all’anno

Le società di scommesse illegali costano al bilancio dello Stato 2,5-5 milioni di euro ogni anno, hanno detto oggi in conferenza stampa i rappresentanti dell’Associazione delle società di scommesse. Il briefing si è svolto durante il Campionato Mondiale di hockey su ghiaccio in svolgimento in questi giorni in Slovacchia, per sottolineare il fatto che le attività di queste organizzazioni illegali sono aumentate di intensità proprio durante il torneo. L’associazione ha annunciato che intraprenderà azioni legali contro le aziende irregolari e i media che fanno pubblicità per loro.

Secondo la normativa vigente, le società di scommesse legali pagano trattenute del 5% delle loro entrate allo Stato. Inoltre, le società sono tassate, mentre le scommesse illegali non pagano un solo euro allo Stato, ha detto il direttore della società di scommesse Nike, Otto Berger. Ha aggiunto che queste imprese sono di solito basate in paradisi fiscali, pagando solo lo 0,5% delle loro entrate allo Stato. La loro attività sul mercato causa altri problemi, come ad esempio scommesse dei minorenni, riciclaggio di denaro e vincite pagate a rate.

«Un tram sta viaggiando per la città promuovendo [la pubblicità di una società di] scommesse da casa. Hanno aperto un loro stand nella “Fan-Zone”… attirando in particolare i minorenni», si è lamentato Berger.

(Fonte TASR)

 

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google