Alpinista slovacco disperso sulle Alpi tra Italia e Svizzera

Un alpinista slovacco di 31 anni è dato per disperso da Giovedì scorso, ultima volta che è stato visto, sul massiccio del Bernina nelle Alpi Retiche tra Italia e Svizzera. L’uomo era partito da solo, con l’obiettivo di compiere l’ascesa in solitaria della parete est del Pizzo Bernina (4.049 m slm), sul versante engadinese. L’allarme è stato lanciato dai parenti, dopo che i diversi tentativi di contattarlo si sono rivelati infruttuosi. Nelle operazioni di ricerca con l’elicottero, sono stati coinvolti tre specialisti del Club Alpino svizzero, un esperto della Polizia cantonale grigionese e personale della Rega con elicottero. Dell’alpinista, però, non si è trovata nessuna traccia. Le ricerche, rese difficili dalla neve fresca appena caduta che ha coperto le sue tracce, sono proseguite per tutto il fine settimana e sono state interrotte Domenica sera. La Polizia cantonale dei Grigioni ha diramato un identikit dell’uomo nella speranza che qualcuno lo avvisti.

(Fonte rsi.ch, tio.ch)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.