La compravendita di voti e gli abusi edilizi diventano reati penali ai sensi del nuovo Codice

Gli acquisti di voti saranno riclassificati come reato penale in base alla modifica del Codice penale approvato dal Governo nella giornata di Giovedi. Se condannati, i trasgressori possono rischiare fino a cinque anni di carcere. Anche altre pratiche sono passate sotto responsabilità penale, come gli illeciti edilizi con costruzione illegale di edifici senza i relativi permessi, e il dare lavoro ad immigrati non in regola. Così la Slovacchia ha accolto nel proprio ordinamento giuridico una direttiva UE che stabilisce per i trasgressori pene minime e sanzioni.

(Fonte TASR)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.