L’economia slovacca ha ripreso a crescere, guadagnando il 4,8 per cento nel 2010

Dopo il crollo nell’ultimo periodo dello scorso anno, l’economia slovacca è cresciuta del 4,8 per cento anno-su-anno nel primo trimestre del 2010, ha riferito l’Ufficio Statistica Slovacco Venerdì, rivedendo la sua stima preliminare del 4,6 per cento. Il Prodotto Interno Lordo (PIL) è cresciuto dello 0,8 per cento trimestre su trimestre.

Nel corso dei primi tre mesi di quest’anno, l’economia slovacca, trainata principalmente dalla domanda estera, ha prodotto un volume di oltre 15 miliardi di euro. Le esportazioni sono cresciute del 16,8 per cento, e la domanda interna è stata dello 0,9 per cento più alta su base anno-su-anno. Le previsioni ufficiali affermano che l’economia della Slovacchia dovrebbe rinascere, raggiungendo i livelli di più rapida crescita nell’Unione europea. Secondo le attuali previsioni a medio termine pubblicate dalla Banca Centrale Slovacca (NBS), quest’anno l’economia nazionale si espanderà del 3,2 per cento. La previsione della NBS è più ottimista di quella del Ministero delle Finanze, che si ferma al 2,8 per cento.

Colpita dalla recessione economica globale lo scorso anno, l’economia della Slovacchia era crollata del 4,7 per cento nel 2009, un risultato dovuto a un netto calo della domanda estera. Questa aveva segnato una crescita del 6,2 per cento nel 2008.

(Fonte TASR, a cura di Marco Monterosso)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.