Le aziende avranno presto difficoltà a trovare addetti adeguati in Slovacchia

Nonostante il significativo tasso di disoccupazione nel Paese (oltre il 13%), le aziende avranno in futuro problemi a trovare lavoratori idonei, ha detto ai media alla fine della scorsa settimana il presidente della società Trenkwalder, una delle maggiori agenzie di reclutamento di personale, Lubos Sirota. Questo fenomeno, secondo lui, dovrebbe tradursi in buste paga più alte per i dipendenti che garantiscono una maggior qualità di lavoro.

I disoccupati in Slovacchia tendono ad essere non qualificati e sono spesso disoccupati di lunga durata, e anche questo fatto, ha spiegato Sirota, dovrebbe gradualmente aumentare il costo del lavoro per coloro che già hanno un impiego. Oltre il 50% dei disoccupati registrati non hanno una specializzazione specifica, e un’altra grande porzione di disoccupati sono lavoratori ausiliari o temporanei che non hanno qualificazione.

«I dati confermano il trend in corso sfavorevole della tipologia di disoccupati in Slovacchia», dice Trenkwalder. Ciò significa che dopo aver esaurito l’attuale riserva di lavoratori con una qualifica, la crescita dell’economia slovacca dovrà affrontare il problema di una carenza di lavoratori idonei.

Trenkwalder è specializzata nella fornitura di servizi di personale in Europa centrale e orientale, ed è attiva in 21 Paesi.

(Fonte TASR)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.