Ftanick e Rasi: le nostre città sono pronte per i Campionati di hockey

«Stiamo preparando una massiccia campagna di informazione per i visitatori del campionato» ha detto il Sindaco di Bratislava Milan Ftacnik, che ha aggiunto che la città è pronta in termini di trasporto pubblico, sicurezza e pulizia. «In cooperazione con Onda Verde (informazioni sul traffico) di Radio Slovacchia abbiamo sviluppato un progetto con cui monitorare i flussi di traffico. Sembra che l’85% dei visitatori verrà in automobile e abbiamo predisposto aree parcheggio e navette di trasporto pubblico. Perciò moniteremo la situazione», ha detto Ftacnik.

Il Sindaco di Bratislava ha notato che molti autisti di taxi tendono a raggirare i forestieri, «perciò abbiamo approntato un progetto chiamato “Fair Play Taxi” che include un codice etico per i tassisti, i gestori di hotel e i ristoratori».

Bratislava ha poi realizzato il sito web www.ms2001.info, che fornisce informazioni utili per i visitatori, in 4 lingue. La città ha inoltre installato una linea telefonica che opererà in soccorso dei fan che si sono persi o necessitano di informazioni pratiche.

Il Sindaco di Bratislava ha elogiato Kosice come cuore della Slovacchia: «Non soltanto perchè hanno vinto il titolo al Campionato nazionale ma il rapporto dei fan con l’hockey è molto più sentito e condiviso qui che nella capitale» ha detto nel corso di una visita nell’altra città dove si terranno le partite del Campionato del Mondo.

Il Sindaco di Kosice Richard Rasi ha elargito informazioni sulla prontezza della sua città sotto ai Campionati: «Abbiamo preparato anche un piano di trasporto fluviale, e un’area di parcheggio da 500 posti è stata costruita vicino alla Steel Arena. E i lavori di ricostruzione della Stanicne Namestie sono terminati», ha detto Rasi.

Egli ha aggiunto che saranno allestiti, nelle vicinanze del municipio storico della città, uffici distaccati gestiti dai consolati dei vari Paesi in gara. «Connessioni wireless gratuite (wi-fi) saranno accessibili nel centro e in alcune altre zone della città», ha spiegato Rasi, aggiungendo che il torneo è anche un’opportunità per promuovere Kosice nell’approssimarsi del 2013, quando la città sarà Capitale Europea della Cultura.

Kosice attende 10.000 visitatori al giorno, mentre Bratislava potrà raggiungere un numero di 15-20.000.

(Fonte TASR)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.