Pausa nella lotta Radicova-Miklos, ma gli equilibri di potere interni a SDKU non sono noti

La lotta tra il Premier Iveta Radicova e il suo Ministro delle Finanze Ivan Miklos è finita per il momento 1-0 per la Radicova. Ma non è certo finita qui. Il capo dell’opposizione Robert Fico osserva che le dimissioni del capo della Direzione Fiscale Miroslav Mikulcik hanno stabilito una totale umiliazione per il Primo Ministro, dimostrando che la Radicova non è in grado di decidere nulla da sola perché non ne ha la forza politica all’interno del suo stesso partito. Il passo indietro di Mikulcik, dice Fico, dimostra che Miklos ha deciso di cedere il passo oggi soltanto per dimostrare alla collega che non è lei che comanda.

Il caso in questione riguarda l’affare dell’affitto della sede della Direzione Fiscale a Kosice, con un contratto firmato con una società che si può far risalire ad un membro influente di SDKU, oltre a ombrosi soci di una società cipriota, lasciando intravedere un caso di clientelismo all’interno del maggior partito della Coalizione di Governo. Alle richieste di spiegazioni dell’opposizione e anche dei colleghi di maggioranza, si era arrivati ad uno scontro tra il Premier, che cercava di sedare i sospetti pretendendo di fare una nuova gara d’appalto e chiedendo la testa di Mikulcik, e il Ministro Miklos che di Mikulcik era il diretto superiore e unico detentore del diritto di licenziarlo, che però riteneva non esservi ragione alcuna perché Mikulcik si dimettesse. Ma Miklos era anche amico personale del direttore, il che dava a tutto l’affare una luce obliqua.

Ieri la situazione si è dunque sbloccata con le dimissioni di Mikulcik, ma molti analisti ripetono da tempo – si può dire dall’inizio della legislatura ed anche prima – che Miklos ha maggiore sostegno all’interno del partito di quanto non abbia la Radicova, e dunque lo “scontro finale” è solo per il momento rimandato.

Il Ministro Miklos, che ora dovrà nominare un sostituto alla Direzione Fiscale, ha detto ieri che non ha al momento un candidato disponibile. «Non ho ancora nessuno perché non mi aspettavo che ci sarebbe stato alcun cambiamento personale fino a ieri sera», ha dichiarato Miklos ieri dopo la seduta del Consiglio dei Ministri. Per il momento, Miklos ha detto che autorizzerà uno dei vice per gestire l’Ufficio e selezionerà un nuovo direttore generale «nei prossimi giorni, forse tra una settimana o due».

(La Redazione)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google