Sondaggi contrastanti …o contraddittori?

Forse dovremmo abituarci all’idea che i sondaggi, specialmente quelli aventi ad oggetto le „intenzioni di voto“ sono e saranno in Slovacchia fonte di maggiori dubbi che reali commenti. Perchè, sinceramente, quanto attualmente ci riportano i più accreditati operatori del settore ci lascia quantomeno dubbiosi. Neanche fossero le previsioni del tempo; od un bollettino di borsa. Mai, nella mia esperienza di periodi passati in molti diversi Paesi mi è capitato di ricevere tanti e tali „segnali“ contraddittori. Pur non contestando, ovviamente, la buonafede e l’accuratezza della scelta del campione, mi permetto di esprimere alcune note a riguardo. La prima: la popolazione Slovacca, come è noto, non è omogeneamente divisibile per sesso, età, luogo di residenza, attività economica ma, a queste che sono variabili alla base della realizzazione di un campione di intervistati „tipo“ e „rappresentativo“ della categoria degli aventi diritti al voto, bisogna perlomeno prendere in considerazione la minoranza di etnia ungherese e la popolazione Rom. Anche se, entrambe, hanno documento anagrafico „slovacco“, non considerare e trattare statisticamente in almeno tre sottogruppi il „campione“ non fa che amplificare all’infinito i diversi risultati dei sondaggi. Secondo, occorrerebbe forse, a nostro giudizio, „legare“ le risposte a delle successive domande di „verifica“ per scongiurare il caso ci siano –volontariamente o meno- tentativi o volontà da parte degli intervistati di fornire risposte non coerenti. Terzo, e la critica qui è diretta verso chi commenta i dati e non verso chi li estrapola; in situazioni (quali quelle attuali) dove 4 partiti si troverebbero a „rischio“ non ingresso in Parlamento in quanto troppo vicini alla soglia di sbarramento del  5 percento, è „improprio“ e, consentiteci, „fazioso“ titolare „ex-equo tra i due blocchi“ . O commentare con frasi del genere. Semplicemente perchè (ed è un dato incontrovertibile) dei 4 partiti „a rischio“ appare chiaro che tre potrebbero appartenere al futuro blocco di opposizione.

(Ettore Bellucci)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.