Polizia e Vigili del Fuoco slovacchi si rimboccano le maniche per il Campionato di hockey

«La Polizia e i Vigili del fuoco si stanno tenendo pronti per i potenziali rischi collegati alla sicurezza dell’imminente Campionato del Mondo di hockey», ha detto il Ministro degli Interni Daniel Lipsic in seguito a un’ispezione svolta nello stadio Ondrej Nepela di Bratislava e alla Steel Arena di Kosice, i due impianti sportivi che ospiteranno l’evento. Sono in totale 650 gli agenti di Polizia e 100 i veicoli, che di solito sono in servizio fuori delle due città, che verranno schierati invece dentro le due città durante l’evento. «Anche i pompieri e i servizi di soccorso d’emergenza saranno in servizio supplementare d’allerta», ha sottolineato Lipsic. Egli inoltre ha aggiunto che unità chimiche sono pronte in entrambe le sedi in caso di attacco chimico o biologico.

Il presidente del Corpo di Polizia Jaroslav Spisiak ha affermato che l’Interpol e l’Europol saranno presenti in Slovacchia dal 29 Aprile al 15 Maggio. Secondo Spisiak le forze slovacche stanno raccogliendo tutte le informazioni rilevanti, stanno misurando i rischi e le relative misure da prendersi. «Un minimo di 735 agenti di Polizia resterà in allerta in ogni giornata nella quale sono in calendario le partite del Campionato. I nodi ferroviari saranno pattugliati dalla Polizia, mentre l’Interpol e l’Europol provvederanno a tenere sott’occhio i visitatori provenienti dall’estero che potrebbero causare problemi di sicurezza pubblica», ha concluso Spisiak.

Ricordiamo che durante i Campionati ci saranno zone di interdizione e chiusura al traffico intorno alle arene dove si giocano le partite. Per evitare di essere incastrati nel traffico invitiamo a dare una occhiata ai seguenti link: per Bratislava http://bit.ly/gChIVC e per Kosice http://bit.ly/ePCBFa, dove si possono trovare le mappe della “zona rossa”, che a Bratislava in particolare include alcune delle maggiori vie di traffico cittadine come le strade Vajnorska, Trnavska, Bajkalska e Zahradnicka.

(Fonte TASR, La Redazione)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.