Agente di Polizia pizzicato a comprare marijuana

Il Poliziotto Andrej C. di 22 anni, appartenente all’Ispettorato Regionale dei Trasporti dell’Organo di Polizia della Repubblica Slovacca, sede di Prievidza, è stato pubblicamente accusato il 16 Aprile di aver acquistato marijuana. L’agente è anche allievo dell’Accademia di Polizia a Pezinok. Secondo l’accusa, Andrej C. avrebbe acquistato il giorno prima, verso le ore 18:15, 10 pacchetti di erba essiccata per un valore stimato di 60 euro. Lo scambio sarebbe avvenuto a Bojnice, alla presenza di due uomini, i presunti spacciatori. La Polizia, dopo le analisi, avrebbe quantificato l’ammontare di canapa in 10,007 grammi, corrispondenti circa a 70-100 spinelli. I tre uomini sarebbero stati arrestati sul luogo del delitto da uomini in borghese del Ministero degli Interni. Si ipotizzano i reati di produzione illegale di sostanze stupefacenti, detenzione ai fini di spaccio e commercio illegale.

(Fonte Ministero degli Interni)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.