Suicida l’ex vicepresidente della Corte Suprema slovacca Juraj Majchrak

L’ex vicepresidente della Corte Suprema Juraj Majchrak si è tolto la vita, come ha riportato ieri il canale televisivo privato TV Markiza nel suo telegiornale serale. Secondo la tv la Polizia era già arrivata sul luogo del fatto, ed era in attesa di un medico legale. Come giudice, Majchrak è stato coinvolto in un procedimento contro il gruppo mafioso noto per sciogliere i suoi rivali nell’acido. Majchrak è stato molto critico nei confronti dell’attuale presidente della Corte Suprema Stefan Harabin. Il Ministro degli Interni Daniel Lipsic (KDH) ha detto che Majchrak era uno dei giudici più onesti in Slovacchia. Era in pensione di invalidità dall’Agosto 2010 a causa di una grave malattia.

(Fonte TASR)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.