Si è aperta ieri la Fiera del Lavoro a Nitra

Si è aperta ieri, e si concluderà oggi, la Fiera del Lavoro a Nitra, presso la struttura Agricomplex. Tra i 149 „espositori“ imprese pubbliche e private dalla Slovacchia e dall’estero; università ed altre istituti di ricerca. Secondo quanto dichiarato da Jan Sihelsky, Direttore Generale dell’UPSVaR –Centro per il Lavoro, Affari Sociali e Famiglia- almeno 400 sono i posti di lavoro immediatamente disponibili per i circa 12.000 disoccupati che, si ritiene, visiteranno la Fiera. Tra gli Enti partecipanti, tuttavia, per chi fosse disposto a trasferirsi all’estero, va citata la EURES, che all’interno della UE offre una possibilità di circa 900.000 posizioni. I dati riportati, secondo il Ministro dell’Economia Lubomir Jahnatek –tra i visitatori- „testimonia la vitalità e ripresa del mercato del lavoro, ed il termine della fase critica della crisi“.  Il Ministro ha anche ricordato come i dati sulla disoccupazione abbiano, negli ultimi tre mesi, registrato un’inversione di tendenza e che le ditte più importanti per fatturato, produttrici ed esportatrici, ritengono di ritornare rapidamente  ai loro livelli di produzione „ante-crisi“ il che non può non avere, come conseguenza, il ricorso a nuove assunzioni.  Significativamente, circa 320 esperti di problematiche del mercato del lavoro stanno partecipando alla Fiera per apportare il loro contributo. Tra gli argomenti in discussione: l’evoluzione del mercato del lavoro nei prossimi 10 anni; la realizzazione di uno Stato sociale; la disoccupazione giovanile –che vede un preoccupante tasso circa doppio di quella del dato aggregato- ed ancora i riflessi sul mercato del lavoro di variazioni nelle fasce di esenzione dall’imposta sul reddito. Oltre al Premier Fico che ha ieri aperto i lavori, nutrita la presenza di ministri tra i quali, il già richiamato Lubomir Jahnatek; Viera Tomanova Ministro del Lavoro, della Famiglia e degli Affari Sociali; Frantisek Palko, Sottosegretario al Ministero delle Finanze; Peter Stanek, economista della SAV e consulente del Premier; Maros Sefcovic, Commissario Slovacco in UE.

(Fonte Tasr)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.