Per il nuovo modello la Peugeot investe a Trnava 120 milioni per 900 posti di lavoro

Il gruppo francese PSA Peugeot Citroen sta per lanciare un nuovo investimento nello stabilimento slovacco di Trnava del valore di 120 milioni di euro. La somma servirà a preparare l’impianto per la produzione di un nuovo modello di automobile che porterà all’assunzione di circa 900 nuovi lavoratori. Lo ha annunciato il presidente di PSA Philippe Varin nel corso di una visita che il Primo Ministro slovacco Iveta Radicova ha fatto ieri presso la fabbrica, accompagnata dal Ministro dell’Istruzione Eugen Jurzyca.

La casa automobilistica ha in programma di introdurre un terzo turno di lavoro tra un anno e gradualmente aumentare la sua produzione a una capacità massima di 300.000 veicoli all’anno.

Il nuovo modello sarà il terzo ad essere fabbricato a Trnava. Questo dimostra, ha detto Varin indicando i parametri di qualità raggiunti, che la struttura PSA di Trnava e il suo personale hanno raggiunto la piena maturità. «D’altra parte, è anche una conferma del carattere strategico del nostro investimento in Slovacchia, che prevede l’incremento graduale della capacità produttiva», ha detto Varin.

Dopo le discussioni alle quali hanno partecipato anche l’Ambasciatore francese in Slovacchia Jean-Marie Bruno e l’Ambasciatore slovacco in Francia Marek Estok, Varin e il Ministro Jurzyca hanno firmato un memorandum di cooperazione in materia di istruzione superiore tra il Ministero dell’Istruzione e la PSA Peugeot Citroen.

(Fonte Ufficio del Governo)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.