Nel 2010 verrà aperta solo l’ambasciata in Montenegro

Il Ministro degli Esteri Slovacco Miroslav Lajcak ha ieri evidenziato che i tagli decisi al proprio dicastero consentiranno solo l’apertura, nel prossimo mese di Giugno, della nuova ambasciata in Montenegro, ma non di altre. „Il budget di quest‘ anno non ce lo consentirà, ma sentiamo la necessità di rafforzare la nostra presenza diplomatica in Moldova, nelle Repubbliche Caucasiche, e nell’area del Golfo“. Oltre che il Montenegro, apriranno invece le loro ambasciate in Slovacchia, nel 2010, anche Albania e Cipro. Richiesto sui particolari dei costi di avviamento della sede in Montenegro, il Ministro ha reso noto che lo start-up costerà circa 86 500 Euro mentre i costi annuali circa 200 000 Euro. Sempre in materia di tagli e contenimento dei costi, Lajack ha ufficializzato la propria proposta di chiudere la sede diplomatica di Bonn, lasciando aperte l’ambasciata di Berlino ed il Consolato Generale di Monaco di Baviera.

(Fonte Tasr)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.