Austria e Germania cercano in Slovacchia soprattutto laureati

Le aziende di Austria e Germania stanno per aprire i loro mercati del lavoro ai nuovi membri dell’UE. I due Paesi cercano soprattutto tecnici e dirigenti – in Austria – mentre la Germania ha bisogno anche di colletti blu e lavoratori per il settore dei servizi, riporta il portale internet profesia.sk in base alle offerte di lavoro già pubblicate in connessione con l’apertura dei mercati del lavoro in entrambi i Paesi dal 1° Maggio. In entrambi i Paesi si offrono in gran parte posizioni che richiedono un grado accademico, mentre solo poche sono le offerte per persone con istruzione elementare. La maggior parte delle opportunità di lavoro sono offerte nei settori informatica, turismo, sanità e servizi sociali, ha informato Lucia Burian, PR manager del portale.

In base ai curriculum vitae inviati da chi in cerca uno dei lavori pubblicati sul portale, sono più gli uomini ad essere interessati a lavorare all’estero, che non le donne. I candidati che vogliono lavorare in Austria e Germania sono interessati in particolare nei settori trasporti, logistica, turismo, o come personale ausiliario. Le offerte di lavoro nei due Paesi, tuttavia, non si accoppiano tanto bene con la domanda. La maggior parte dei richiedenti hanno infatti solo un’istruzione secondaria, e solo uno su dieci ha un titolo universitario.

(Fonte webnoviny)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.