Dopo l’aumento BCE le banche slovacche alzano i tassi sui mutui

I mutui diventeranno più cari per i loro titolari, dopo che la Banca Centrale Europea (BCE) ha aumentato i tassi d’interesse di riferimento di un quarto di punto percentuale all’1,25%, tentando cos’ di combattere gli aumenti dei prezzi. Un articolo del quotidiano economico Hospodarske Noviny riporta le opinioni di alcuni specialisti del settore. Secondo Marketa Sichtarova della società Next Finance, le banche avranno ora mano più libera nell’aumentare i loro margini sulle rate mensili di mutui e prestiti in generale. «Tuttavia, le banche dovranno aumentare i tassi un po’ meno della BCE», ha aggiunto. Questo perché le banche avevano anticipato la decisione della BCE e avevano alzato i loro tassi già in anticipo, ha spiegato.

Tuttavia, alcuni analisti sono scettici sulla misura della BCE, perché ritengono il tasso di inflazione non così alto da giustificare un aumento del tasso di interesse. In più, il capo economista David Marek di Patria Finance ha osservato che l’aumento del tasso di interesse porterà una riduzione della domanda e dei consumi delle famiglie.

Per di più, è probabile che BCE aumenterà i tassi ulteriormente nel prossimo futuro. L’analista Boris Fojtik di Tatra Banka prevede che il tasso continuerà ad essere innalzato fino ad attestarsi al 2%.

(Fonte HN)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google