Tragedia vicino a Nitra: bimbo rompe il computer, il papà lo uccide

Un padre trentatreenne, colpito da un attacco d’ira, ha ucciso il proprio figlio di sei anni nel villaggio di Lucnica nad Zitavou, nel distretto di Nitra, perché aveva danneggiato il suo computer. Il genitore ha stroncato la vita del bambino colpendolo con un coltello da cucina alla fine della scorsa settimana.

Secondo il resoconto della Polizia, l’uomo stava lavorando in giardino quando il bambino gli ha riferito della rottura del computer. L’uomo sarebbe entrato in casa in preda alla collera, e, dopo aver gettato il pc dalla finestra, si è recato con furia in cucina dove ha preso un coltello e ha colpito il proprio figlio alla gola.

Solo quando il bambino è crollato al suolo, ormai in fin di vita, il padre è ritornato in sè. Ha chiamato allora un vicino per aiutarlo in una prima affannata medicazione, per poi trasportarlo di corsa verso l’autoambulanza già allertata, che ha caricato il bambino a metà tragitto verso l’ospedale più vicino. La corsa, ormai disperata, non ha avuto il successo sperato: il bimbo è morto appena ricoverato al pronto soccorso. Il padre, alla notizia del decesso, è di nuovo impazzito in presa al rimorso e, dopo essere stato trasferito in psichiatria per le prime cure, sarà presto trasferito in carcere, ha informato la Polizia.

(La Redazione)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google