Dopo il taglio agli stipendi dei Sindaci SaS vuole ridurre i consiglieri locali di 1/3

Il partito di Coalizione Libertà e Solidarietà (SaS) ha proposto una riduzione del numero dei consiglieri comunali di ben il 30%, con la prospettiva di far risparmiare alle amministrazioni locali 18 milioni per ogni mandato quadriennale, come ha annunciato il deputato SaS Szilard Somogyi in una conferenza stampa ieri.

Szomogyi sostiene che il numero dei consiglieri comunali è esorbitante, «20.900 consiglieri locali in tutta la Slovacchia. Noi valutiamo che questo rappresenta un costo operativo di circa 60 al mese per ogni consigliere», ha detto Szomogyi.

Martedì scorso Sas aveva fatto approvare un emendamento alla Legge sugli stipendi dei Sindaci che ha ridotto l’assegnazione di premi speciali ai Sindaci. «Abbiamo posto un freno agli eccessi in alcuni comuni. Il costo del personale costituisce quasi un quarto delle spese del bilancio totale dei comuni. È necessario evitare eccessi, il sindaco di un villaggio di 500 abitanti non può avere uno stipendio più alto del Primo Ministro», ha detto il Presidente del Parlamento e di SaS Richard Sulik, promotore della manovra.

La norma approvata introduce tagli del 10% agli stipendi dei Sindaci e interesserà anche i Sindaci in carica ora.

(Fonte TASR)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google