Comitato ONU per i diritti umani critica la Slovacchia per la discriminazione dei rom

La Slovacchia è vivamente consigliata di mettere fine alla pratica della segregazione dei bambini rom nelle scuole, dice l’ultimo pacchetto di serie raccomandazioni rivolte alle autorità del Paese dal Comitato ONU sui diritti umani, che arrivano per la prima volta in otto anni .

Il Comitato ha sollecitato il Governo slovacco di andare a fondo sugli impegni presi, come indicato nel Patto internazionale sui diritti civili e politici. Le raccomandazioni, tra le altre cose, affrontano la questione della discriminazione della minoranza rom.

«Sarebbe opportuno che il Governo dica chiaramente quali misure sono state adottate per rimuovere le gravi violazioni dei diritti umani», ha commentato Barbora Cernusakova di Amnesty International Slovensko.

Il Comitato invita la Slovacchia a prendere immediatamente misure correttive.

(Fonte TASR)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.