Repubblica Ceca meglio della Slovacchia nel 2010 nell’attirare gli investimenti esteri

Gli investimenti diretti esteri (IDE) negli Stati dell’Europa centrale e orientale sono cresciuti del 9% nel 2010, dopo la recessione del 2009. Una analisi realizzata da Erste Group Bank dimostra che la Repubblica Ceca in questo settore ha avuto migliori risultati, registrando un aumento quasi doppio degli IDE, arrivando a quasi il 4% del PIL nel 2010. Il volume degli investimenti diretti esteri in Slovacchia ha rappresentato invece soltanto l’1% del PIL. L’analista di Slovenska Sporitelna Maria Valachyova attribuisce questo sviluppo, in particolare, al deflusso netto di capitali. Oltre alla crisi, dice l’analista, il deflusso di capitali può anche essere collegato all’adesione della Slovacchia alla zona Euro.

(Fonte RSI)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.