RUZ: imprenditori contro gli aumenti delle tasse locali in Slovacchia

L’Unione repubblicana dei datori di lavoro (RUZ) è contro gli aumenti delle tasse locali per gli imprenditori, dato l’elevato livello di tassazione già in vigore nella maggior parte dei settori e l’abuso del diritto di imporre tasse, portando alla rovina molti datori di lavoro, ha detto Venerdì il segretario di RUZ Martin Hostak.

Hostak  ha così reagito ad una raccomandazione del Ministero delle Finanze all’Associazione slovacca di città e paesi (ZMOS) di aumentare dal prossimo anno le tasse immobiliari locali del 50%. «Un rapido aumento delle imposte distruggerà molte imprese, che, il più delle volte, sono gli unici datori di lavoro in molti piccoli comuni. Già ora possiamo vedere alcune tasse e imposte locali assurdamente alte», ha detto Hostak.

RUZ sostiene che gli aumenti fiscali discriminerebbero alcune società e deformerebbero l’ambiente imprenditoriale in Slovacchia. «Per questo RUZ fa appello al Ministero delle Finanze di non fare pressioni su città e villaggi per un aumento della pressione fiscale locale, che avrebbe un impatto molto negativo sui datori di lavoro, portando, ovviamente, a un calo occupazione», ha sottolineato Hostak. RUZ chiede una legge che unifichi le imposte immobiliari per entrambi le persone fisiche e le organizzazioni.

«Il Ministero delle Finanze apprezza le critiche costruttive e si adopererà per cercare soluzioni, analizzando la proposta avanzata da RUZ», ha detto il portavoce del Ministero delle Finanze Martin Jaros.

(Fonte TASR)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google