Radicova: nemmeno Smer riuscì a fermare la crescita dei prezzi alimentari nel 2008

Nel question time che si è tenuto ieri in Parlamento, il Premier slovacco Iveta Radicova (SDKU-DS) ha affermato che i prezzi dei prodotti alimentari sui mercati mondiali sono cresciuti costantemente negli ultimi otto mesi a causa dei cattivi raccolti e dei prezzi del carburante in forte ascesa, e non c’è alcun modo per impedire che in Slovacchia succeda quello che accade in tutto il mondo.

La Radicova ha sottolineato che nemmeno il precedente Governo avrebbe potuto fermare una cosa simile. «Le dichiarazioni rese dai rappresentanti Smer-SD su come mantenere la stabilità dei prezzi, nonostante gli aumenti dei prezzi a livello mondiale, non sono vere. Ma l’ex Premier Robert Fico semplicemente non sembrava interessato alla crescita dei prezzi alimentari quando raggiunse il 10,5% nel Giugno 2008», ha detto.

Ha comunque ammesso che l’aumento temporaneo dell’imposta sul valore aggiunto ha avuto un qualche impatto sui prezzi degli alimenti in Slovacchia. Nel mese di Gennaio, l’influenza delle imposte indirette sull’inflazione è stata di 0,54 punti percentuali, mentre è stata soltanto di 0,01 punti percentuali nel mese di Febbraio. «Anche se i prezzi alimentari sono in crescita a livello mondiale, la crescita complessiva dei prezzi in Slovacchia ha raggiunto il 3,2 % nei primi due mesi del 2011, che risulta essere la terza inflazione più bassa in 16 anni», ha detto la Radicova avocandosi il merito delle misure adottate dal suo Governo che contribuiranno alla stabilizzazione della situazione.

(Fonte TASR)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google