L’ex management di VsZP sospettato di aver imbrogliato i conti per ben 50 milioni

Gli ex dirigenti dell’assicuratore sanitario di Stato, la Vseobecna zdravotna Poistovna (VsZP) sono sospettati di aver falsificato documenti contabili societari di oltre 50 milioni di euro per migliorare i conti di VsZP nel 2007, 2008 e 2009. L’attuale management, guidato dal direttore generale Marian Faktor, ha pertanto deciso di presentare una denuncia penale sulla questione.

Secondo Faktor, grazie alle misure introdotte dal nuovo management VsZP, i conti dell’assicuratore hanno raggiunto un equilibrio nei primi mesi del 2011, il che è stato anche confermato dalle verifiche dell’Autorità di vigilanza sanitaria.

L’attuale gestione di VsZP ha assunto il comando quando l’assicuratore stava generando perdite mensili pari a 7 milioni di euro.

(Fonte TASR)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.