Allo scalo militare di Sliac possono ripartire i voli civili dopo due anni di lavori

Dopo quasi due anni, dovrebbero ripartire presso la base aerea di Sliac i voli civili, che furono fermati dal Maggio 2009 quando si iniziò la ricostruzione di una pista con fondi della NATO. Al momento ci si sta preparando a consentire l’uso regolare dell’aeroporto militare anche per operatori civili. Il ripristino del trasporto civile a Sliac è conseguenza di un accordo tra il Ministero della Difesa e il Ministero dei Trasporti slovacchi. Il Ministero della Difesa sarà responsabile degli arrivi, partenze, atterraggi e decolli, mentre la società di gestione dello scalo, Letisko Sliac, fornirà i servizi di movimentazione e check-in, come ha spiegato il Ministro della Difesa Lubomir Galko.

(Fonte Sario)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.