La petizione per la sanità di SLUS sottoscritta da 10.000 persone in una settimana

Il presidente dell’Associazione slovacca dei dottori specialisti (SLUS) Andrej Janco ha dichiarato che la petizione che hanno lanciato per richiedere migliori garanzie per la sanità pubblica è stata sottoscritta da circa 10.000 persone in una sola settimana. La petizione contiene in totale cinque argomenti per richiedere il mantenimento della proprietà degli Ospedali di Facoltà ed Universitari sotto l’Amministrazione statale e l’innalzamento degli stanziamenti per la sanità, al pari di quelli dei maggiori Paesi europei.

I problemi che affliggono la sanità slovacca sono stati discussi con la gente a Kosice questo Sabato. Janco ha sottolineato che la gente comune non può essere esclusa dal dibattito sul finanziamento della sanità pubblica, visto che il contributo statale è pensato per coprire la fornitura di prestazioni per coloro che non sono in grado di pagare i contributi, come i disoccupati ed altre categorie svantaggiate. «Il problema cruciale è che il settore sanità ha perso oltre 120 milioni di euro in seguito ai tagli dei contributi erogati dallo Stato per tutelare i destinatari di questi fondi».

(Fonte TASR)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google