Bratislava-Stare Mesto: ordinata demolizione di tre edifici illegali in tre mesi

L’Ufficio edilizia del centro storico di Bratislava, nei primi 100 giorni della nuova gestione dopo le elezioni del Novembre scorso, ha emesso ordini di rimozione per tre costruzioni abusive e fermato quattro altri progetti edili, ha detto ieri il Sindaco di Bratislava-Stare Mesto Tatiana Rosova (SDKU-DS) in una conferenza stampa.

Secondo la Rosova, è necessaria una modifica del Codice penale che includa le costruzioni abusive. «Le nostre decisioni sono solo sulla carta. Non è sempre facile portarle avanti. Spesso vengono revocate da autorità superiori», ha detto la Rosova.

Per quanto riguarda gli scandali, emersi nel corso della campagna elettorale per le comunali dello scorso autunno, di appartamenti del centro venduti a personaggi famosi e politici per prezzi irrisori, la Rosova detto che il problema dovrebbe essere risolto con l’istituzione di un apposito comitato di sette membri che valuterà l’assegnazione di appartamenti.

(Fonte TASR)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.