Podio a Donington per Liberty Racing con Smrz secondo, miglior risultato di carriera

Podio per Liberty Racing Team con Smrz secondo (a sx), Melandri al centro e Checa (a dx)

Una vittoria per la Effenbert Liberty Racing. Il pilota Jakub Smrz è salito sul podio nella gara di ieri 27 Marzo a Donington Park, Gran Premio d’Europa del Campionato Mondiale, dando forti emozioni ai suoi fans di superbike cechi dopo gli ottimi risultati già annunciati dalle ardite qualificazioni in Superpole. Il ceco Smrz, partito dalla quarta posizione, ha superato quasi subito gli avversari portandosi in testa con un ritmo di gara tenace e sicuro. Soltanto negli ultimi giri, della gara 1, il pilota ha rallentato a causa di un calo del grip della gomma posteriore ed è stato superato da Marco Melandri. In ogni caso, il campione è arrivato secondo conquistando il miglior risultato della sua carriera.

Una maturità professionale finalmente raggiunta che, sommata alle perfette condizioni fisiche e un team di tecnici d’eccezione, hanno permesso alla Liberty Racing di toccare il podio già dalla seconda tappa del campionato. La gara 2 ha sofferto di un ritmo di gara meno scattante. Ottavo posto per Smrz, che comunque non può che ritenersi soddisfatto. Sta ora scalando la classifica che lo vede quinto, subito dietro, a soli sette punti, dal Campione del Mondo Max Biaggi.

Liberty Racing, Smrz secondo a Donington

«Sono molto contento dei risultati ottenuti – ha dichiarato a caldo Smrz – e ringrazio tutti i ragazzi del Team che hanno lavorato sodo per consentirmi di raggiungere questo obiettivo. Avrei potuto sicuramente fare meglio in gara 2, ma sono stato rallentato da un problema alla frizione che non mi ha consentito di stare con i primi. Stiamo già lavorando con i tecnici della Ducati per risolvere questo problema ed essere ancora più competitivi ad Assen, una pista che mi piace molto».

Preoccupanti ancora le condizioni di Sylvain Guintoli: caduto nella gara scorsa a Philip Island, sente un forte dolore alla caviglia che viene reso più intenso dall’uso della leva del cambio. Nonostante ciò si sta impegnando nel recupero della forma e con il consenso dei responsabili del Team ha deciso di gareggiare lo stesso. Undicesimo posto per lui, in entrambe le manche, il che è comunque ammirevole viste le condizioni di salute. Dice Sylvain: «È stato sicuramente il weekend di gara più difficile della mia carriera. Da domani continuerò ancora più intensamente il lavoro di recupero per arrivare al cento per cento alla prossima gara di Assen. Il campionato è solo all’inizio e sono sicuro che in futuro ci potremo divertire ed ottenere dei risultati interessanti».

Liberty Racing, Guintoli dopo la gara col patron del Team Mario Bertuccio

Ricordiamo che il Team Effenfert-Liberty Racing è parte del Liberty Group CZ, a cui fanno capo anche i Supermercati di prodotti italiani Grazie, presenti in Repubblica Ceca e Slovacchia (http://grazie.sk/).

Questi i risultati ufficiali della gara:

Race 1:
1  M. Melandri ITA Yamaha World Superbike Team Yamaha YZF R1
2  J. Smrz CZE Team Effenbert-Liberty Racing Ducati 1098R 2.455
3  C. Checa ESP Althea Racing Ducati 1098R 5.839

Race 2:
1  C. Checa ESP Althea Racing Ducati 1098R
2  M. Melandri ITA Yamaha World Superbike Team Yamaha YZF R1 3.397
3  L. Camier GBR Aprilia Alitalia Racing Team Aprilia RSV4 Factory 5.902

(Katia Montresor)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google