Alto funzionario del Ministero degli Interni accusato di appropriazione indebita

L’Ufficio slovacco per la lotta alla corruzione ha sporto denuncia Mercoledì contro un alto funzionario del Ministero degli Interni, e il proprietario di una società, per appropriazione indebita in appalti pubblici e abuso d’ufficio, come ha informato Giovedì il Ministro degli Interni Daniel Lipsic in una conferenza stampa. Il funzionario, il cui nome non è stato rivelato, è stato vicedirettore del dipartimento materiale tecnologico della sezione economica del Ministero degli Interni.

I due uomini sono accusati della manipolazione di diverse offerte a partire dal 2009. L’imprenditore è accusato anche di corruzione, ed entrambi gli uomini sono ora in carcere.

Gli appalti in questione riguardavano l’acquisto di attrezzature varie per la Polizia. L’importo complessivo delle commissioni, nel periodo esaminato, ha raggiunto i 2,7 milioni di euro. Gli uomini si sarebbero divisi tangenti per un importo di 178.000 euro.

Secondo Lipsic il funzionario ha lavorato presso il Ministero per sette anni, per cui «c’è il rischio potenziale che ci siano stati più casi del genere anche in passato». Il Ministero avvierà ispezioni di tutte le offerte che sono state svolte sotto la competenza del funzionario.

(Fonte TASR)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google