L’Ambasciata Usa applaude l’attivismo civile contro la discarica di Pezinok

L’Incaricato d’Affari dell’Ambasciata americana in Slovacchia Martha Patterson, nella serata di Lunedì, ha fatto gli elogi all’azione non conflittuale e al coraggio personale di Zuzana Caputova – avvocato dell’associazione civile ‘Skladka nepatri do mesta’ (‘Una Città non è posto per una discarica’). La Caputova era stata nominata per l’International Women of Courage Award, premio accordato dal Segretario di Stato Usa Hillary Clinton. La Patterson ha evidenziato la capacità di leadership dell’avvocato, che «nonostante pressioni a tutti i livelli dell’Amministrazione statale», ha mobilitato uno dei maggiori movimenti civili della Slovacchia e combatte ormai da un decennio contro la realizzazione di una discarica a Pezinok (regione di Bratislava).

La Petterson ha sottolineato che il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti dedica il premio al coraggio di donne che «lottano per la giustizia sociale, i diritti delle donne e lo Stato di diritto».

La Caputova, alla fine, non ha ricevuto il premio, ma ha ritirato un certificato di nomina dalle mani di Zuzana Wienk, attivista civile e direttore dell’ONG slovacca Fair Play Alliance, che si batte per una cultura politica di responsabilità e contro la corruzione. «Per me, il coraggio è libertà personale», ha detto la Caputova, esprimendo la sua sorpresa per la nomina e dichiarando che vuole continuare il suo percorso.

(Fonte TASR)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.