HZDS: le agenzie non sanno valutare i programmi dei partiti

Le valutazioni dei programmi elettorali che sono stati pubblicate da alcuni organi mancano di obiettività e di recente sono tendenziose, ha detto ieri il vicepresidente dell’LS-HZDS Jozef Habanik. Habanik ha fatto notare l’ingiusta posizione in cui è stato relegato il suo partito rispetto al partito all’opposizione SDKU-DS, dal momento che entrambi i partiti promettono di ottenere un consolidamento dell’economia. Le idee sono identiche e sono connesse alle finanze pubbliche e alle tasse. «Un partito ha ottenuto il grado B, mentre l’altro é finito alla lettera F» ha concluso un amareggiato Habanik. Secondo un sondaggio effettuato dall’Istituto INEKO pubblicato il 27 Maggio, tre partiti politici sembrano più in grado di assicurare la stabilita finanziaria del paese: gli extra- parlamentari di Libertà e Solidarieta (SAS), SDKU e gli extra-parlamentari di Most-Hid. Nove economisti di banche e settori non governativi hanno esaminato i programmi elettorali degli otto partiti che avranno maggiori possibilità di arrivare al governo il 12 Giugno. Al top della loro ricerca sono finiti il Partito Nazionale Slovacco (SNS), Smer-SD e LS-HZDS.

(Fonte TASR, a cura di Marco Monterosso)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.