Convegno sul Risorgimento Italiano a Bratislava per analizzarne storia, letteratura, musica e lingua

Giuseppe Garibaldi

Un convegno a Bratislava sul Risorgimento italiano. Occasione per celebrare i 150 anni dell’Unità d’Italia e di come ci si è arrivati, ma anche occasione per ricordare un periodo storico, con le sue tensioni e speranze, che è passato in second’ordine rispetto ad altri temi in questa “modernità” nella quale ci troviamo a vivere, dove siamo bombardati di dati e notizie che hanno spesso una “scadenza” a breve e delle quali poco ci rimane. Sarà organizzato Venerdì 1° Aprile dal CeFIS-Centro di Formazione Italo-Slovacca, in collaborazione con la Camera di Commercio Italo-Slovacca.

Il convegno, che si tiene presso il Ministero della Cultura della Repubblica Slovacca, vedrà gli interventi di Massimo Arcangeli dell’Università di Cagliari e Garante della lingua italiana presso l’Università di Banska Bystrica, Roberto Pertici e Luigi Cepparrone dell’Università di Bergamo, Virgilio Bernardoni dell’Università di Nitra.

Il titolo dell’incontro, “Il Risorgimento Italiano: la storia, la letteratura, la musica, la lingua”, lascia intendere la volontà di esaminare le vicende storiche che si collocano all’origine dell’identità culturale e politica dell’Italia come Nazione, e che ancora oggi costituiscono il territorio intellettuale e morale di un’appartenenza di tutti gli italiani a un destino comune. Ma che molti conoscono spesso solo per sentito dire.  Un esempio non troppo illuminante è dato dalla giornata del 17 Marzo scorso, dove in alcune città, nel pieno delle celebrazioni dell’Unità con parate e abiti della festa, giornalisti dalla lingua tagliente hanno chiesto alle autorità – spesso politici di primo piano a livello regionale e conosciuti anche a livello nazionale – alcune semplici domande sugli eventi chiave che hanno portato all’unificazione. E – esperienza personale a Bologna – la grande maggioranza di loro non hanno saputo nemmeno dire la data della presa di Porta Pia o da dove sono partiti i Mille di Garibaldi…

La manifestazione di Bratislava intende anche celebrare un anniversario importante per la lingua italiana in Slovacchia: si tratta dei 20 anni di vita della sezione bilingue del Gymnazium ul. Ladislava Saru. Prestigiosi i patrocini dati all’evento: Ministero della Cultura della Repubblica Slovacca, Ambasciata d’Italia in Slovacchia, Università degli Studi di Bergamo, Università di Pescara (Facoltà di Lettere e Filosofia), Università Comenius di Bratislava (Facoltà di Filosofia), Università di Nitra (Facoltà di Filosofia) e Università di Banska Bystrica (Facoltà di Filosofia).

Quando: 1 Aprile 2011, dalle ore 14:00
Dove: Ministero della Cultura, Namestie SNP, Bratislava
Programma: http://cefis.sk/wp-content/uploads/InvitoConvegno_It_004_GA-copy.pdf

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google