TBC in calo da tempo in Slovacchia – 8,17 casi su 100 mila abitanti

Il numero di casi di tubercolosi (TBC) in Slovacchia è da tempo in diminuzione, sono state 443 le persone sottoposte a trattamento per la malattia l’anno scorso, 370 di loro erano nuovi casi. «La situazione è stabilizzata, il rapporto dei malati è di 8,17 casi per 100.000 abitanti. Abbiamo però registrato un cambiamento, dalle persone anziane la malattia ora attacca le categorie più giovani, più frequentemente in età produttiva», ha detto lo specialista di tubercolosi Ivan Solovic.

Secondo lui, le persone tendono a sottovalutare i primi sintomi, come tosse, aumento della temperatura, debolezza generale e sudorazione notturna, attribuendoli alla stanchezza. «Ogni caso di una tosse che dura più di tre settimane dovrebbe essere esaminato da un esperto di tubercolosi e malattie polmonari», ha sottolineato Solovic.

Il più alto numero di casi di tubercolosi è ancora registrato nel 2010 nelle regioni di Presov e Kosice, mentre la regione di Bratislava è salita al terzo posto con 48 casi.

«Le capitali di solito sono contrassegnate da un numero elevato di persone escluse dalla società e senza fissa dimora. Persone provenienti da regioni più povere si riversano lì ogni settimana per svolgere il lavoro da operai», ha aggiunto Solovic, informando che a Londra, per esempio, si sono raggiunti i 70 casi di TBC ogni 100.000 abitanti.

(Fonte TASR)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google