Krajcer: Kosice Capitale Europea della Cultura deve ora andare a tutto vapore

Non c’è niente che possa fermare il progetto di Kosice Capitale Europea della Cultura 2013 dal funzionare a tutto vapore, ha detto ieri il Ministro della Cultura Daniele Krajcer (SaS). «Sono stati definiti per il progetto un totale di 60 milioni di euro», ha detto Krajcer. «Tutte le opere di preparazione e di progetto possono ora funzionare a piena capacità. Abbiamo fatto un accordo con il Sindaco di Kosice Richard Rasi (Smer-SD) e il Governatore della Regione di Kosice Regione, Zdenko Tribula (eletto nel 2009 col sostegno Smer) per far sì che i risultati di questo progetto siano solo positivi, e non politici», ha affermato Krajcer.

«Questo non è il progetto del decennio, ma piuttosto del secolo, per Kosice. Stiamo continuando la preparazione per fare in modo che le attività di investimento siano pronte e funzionanti entro il 2013», ha detto il Sindaco di Kosice Rasi.

La Capitale Europea della Cultura è una città designata dall’Unione Europea per un periodo di un anno, durante il quale organizza una serie di eventi culturali con una forte dimensione europea. Il progetto di Capitale Europea della Cultura può essere un’opportunità per la città di generare notevoli benefici culturali, sociali ed economici e può contribuire a favorire il rinnovamento urbano, cambiare l’immagine della città ed aumentarne la visibilità e il profilo su scala internazionale.

(Fonte TASR)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.