UVO annulla tender delle Ferrovie Slovacche, che fanno ricorso insieme a Skanska

La società Ferrovie Slovacche (ZSR) potrebbe perdere 200 milioni di euro di eurofondi per la costruzione di binari vicino a Trencin, dopo che l’Ufficio per gli Appalti pubblici (UVO) ha ordinato l’annullamento della gara d’appalto per i lavori di costruzione, e ci sarebbe troppo poco tempo per organizzare una nuova gara. «Se vogliamo ottenere i fondi UE per questo periodo di programmazione, dobbiamo avviare la costruzione entro il Febbraio del prossimo anno», ha detto il direttore di ZSR Vladimir Luptak. Ma la valutazione delle offerte per una nuova gara, nel frattempo, potrebbe non difficilmente prendere anche un anno di tempo, scrive il giornale Hospodarske Noviny.

ZSR ha pertanto deciso di agire d’attacco, e ha depositato un ricorso in tribunale contro la decisione di UVO. Allo stesso tempo, anche la società di costruzioni Skanska, che ha presentato l’offerta più economica e quindi aveva buone possibilità di acquisire la commissione, ha fatto lo stesso.

(Fonte HN)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.