La Slovacchia invia coperte, sacchi a pelo e letti da campo in Giappone

La Slovacchia sta inviando coperte, brandine e sacchi a pelo per un valore di 33.000 euro verso il Giappone, ha detto oggi Natalia Hattalova dell’ufficio stampa del Ministero degli Affari Esteri. Gli aiuti saranno trasferiti domani all’aeroporto di Francoforte (Germania), dal quale partiranno per il Giappone nella giornata di Mercoledì insieme con gli aiuti forniti da Bulgaria, Paesi Bassi e Danimarca. Il Paese asiatico è stato colpito dal  terremoto di magnitudo 9 e dal successivo tsunami l’11 Marzo scorso, e ora si trova nel bel mezzo di un non previsto allarme cibo. L’Organizzazione Mondiale della Sanità, infatti, ha definito grave la situazione per quando riguarda la contaminazione del cibo nel Paese. Oltre ad aver trovato radioattività su latte, spinaci e altre verdure provenienti dalla zona intorno alla centrale nucleare di Fukushima, si è arrivati a trovarne tracce anche nell’acqua corrente di Tokyo, 250 chilometri più a sud, e si sospetta che cibo contaminato abbia viaggiato anche fuori dell’area indicata dalle autorità. Nel frattempo, le ultime stime della Polizia giapponese parlano di forse 18.000 morti.

(Fonte TASR, La Redazione)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google