Uffici del Lavoro: a fine 2010 trovato meno lavoro in nero in Slovacchia

È stato riscontrato meno lavoro nero alla fine del 2010 rispetto a prima, e mentre il numero di ispezioni effettuate dagli Uffici del Lavoro è diminuito, le ammende sono state più elevate, afferma una relazione sull’accertamento e la repressione del lavoro nero elaborata dal Ministero del Lavoro. I controlli delle squadre d’ispezione hanno coinvolto 14.104 persone, e soltanto 342 sono risultati essere illegalmente impiegati. Fra loro, 125 donne, 5 minori e tre stranieri.

L’Ufficio del Lavoro ha comminato ammende per un valore complessivo di 172.770 euro, la maggior parte delle quali a piccole imprese con un massimo di nove dipendenti (55 aziende in totale). Dunque, se anche il numero di multe è crollato del 60% a livello annuale, gli importi delle sanzioni è stato maggiore del 27%.

(Fonte TASR)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.