Miskov: la Slovacchia avrà una sua vetrina tecnologica nella Silicon Valley

Il Ministro dell’Economia slovacco Juraj Miskov e il presidente e direttore generale della società Plug and Play Tech Center, Saeed Amidi, hanno firmato Lunedì 7 Marzo a San Francisco (Usa) un memorandum in base al quale la Slovacchia avrà il suo primo incubatore nella Silicon Valley, negli Stati Uniti. «Il memorandum è un meccanismo di start-up nella cooperazione e nell’istituzione del primo padiglione slovacco nel centro tecnico Plug and Play di San Francisco», ha dichiarato il Ministero dell’Economia.

Obiettivo dell’intesa è aiutare le piccole società che hanno idee e ambizioni, ma non sanno come trattare le priorità e i principi del business, a imparare a creare, acquisire e mantenere una posizione di mercato stabile e competitiva, potendo avere una vetrina là dove il business digitale è di casa. Il Plug and Play Tech Center di San Francisco è infatti uno degli incubatori privati di maggior successo negli Stati Uniti. Da qui sono emerse aziende ormai note nel mondo come Google, PayPal, Ebay o Logitech.

L’intesa è stata siglata nel corso di un tour americano che il Ministro Miskov ha realizzato insieme all’Agenzia per lo sviluppo SARIO, con un Roadshow in 4 delle maggiori città statunitensi, Washington, New York, San Francisco e Chicago, dove la delegazione slovacca ha incontrato imprenditori e istituzioni.

(Fonte Ministero dell’Economia)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.