La Sklenarikova molla Karembeu dopo dodici anni, e lo fa su Paris Match

La slovacca Adriana Sklenarikova ha annunciato ufficialmente di essersi separata dall’ex calciatore francese Christian Karembeu. La 39enne top model ha rivelato la rottura con il marito, ex giocatore della Sampdoria e del Real Madrid, in un’intervista di due pagine sulla rivista Paris Match, concessa per “fare chiarezza” in seguito alla pubblicazione di alcune foto che la ritraevano in compagnia di altri uomini indicati come possibili fiamme. La modella ha poi rivelato di vivere separata dal marito, vincitore dei Mondiali del 1998 con la nazionale francese, da parecchi mesi. «Diciamo che siamo maturati in modo diverso e che non avevamo più gli stessi bisogni. Ognuno ora deve continuare il suo cammino», avrebbe detto. Erano sposati da tredici anni. Famosi, ricchi e apparentemente felici, pare che i problemi risalgano addirittura al 2005, quando Karembeu si è ritirato dal calcio. I giornali slovacchi parlano della cosa come di uno shock (usando la simpatica parola “Šok” per titolare gli articoli J), un fulmine a ciel sereno per una coppia considerata inossidabile.

La Sklenarikova, una delle più celebri Wonderbra Girl di tutti i tempi, è nativa di Brezno, nella regione di Banska Bystrica, dove ancora vivono i suoi genitori. Ha seguito giovanissima il sogno di fare la modella, sogno che l’ha portata sulle più importanti passerelle del mondo, dove era ben conosciuta per le sue lunghissime gambe, 124 centimetri! Da moltissimi anni vive in Francia.

Il grande pubblico italiano la conobbe nel 2000, quando per alcuni mesi partecipò a Domenica In, il programma di RaiUno della domenica pomeriggio. E proprio a Domenica In i conduttori fecero vedere la sua carta di identità, emendata del Paese di nascita, chiedendo al pubblico di telefonare per indovinare la nazionalità della bella Adriana. Chi frequenta un po’ la Slovacchia può immaginare il pubblico italiano, in un’era pre-internet, a trovare dove diavolo si trovasse Brezno. Eppure, uno indovinò.

Fatta qualche comparsata in alcuni film non memorabili, tra cui l’internazionale “Asterix alle Olimpiadi” del 2008,  oltre che in puntate di serial televisivi, è praticamente scomparsa negli ultimi anni, durante i quali ha dato il suo volto ad una sua linea di cosmetici, la Silicium+.

Importante è stato negli anni il suo impegno sociale. Dal 1999 ha sostenuto la lotta contro le mine antipersona, nel 2000 ha iniziato la sua collaborazione con la Croce Rossa francese, per la quale è tuttora “ambasciatrice”, dal 2007 si è presa carico dela lotta per la liberazione del Tibet, sostenendo la causa dei monaci e partecipando a numerosi incontri e manifestazioni di livello internazionale. Dal 2004 è stata anche ambasciatrice Unicef.

(La Redazione)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google