Lo Stato premia 211 atleti slovacchi con 264 mila euro totali per i risultati del 2010

211 atleti di varie discipline individuali e due squadre si vedranno assegnare un premio per l’importo globale di 264.246 euro dalle casse del Ministero dell’Istruzione. La decisione è stata presa oggi dal Consiglio dei Ministri, che ha ridotto la lista degli atleti slovacchi premiati, presentata dal Ministero che ha competenza per lo sport, in base a strettissimi criteri.

Originariamente, il Ministero dell’Istruzione aveva proposto ricompense finanziarie per almeno dieci atleti in più, ma i loro risultati non corrispondevano ai criteri previsti per i premi finanziari provenienti dal bilancio dello Stato. Il Ministero dell’Istruzione ha sottolineato che molti atleti, oltre ai 211 premiati, hanno vinto medaglie in Campionati Mondiali ed Europei, ma non si sono qualificati per i premi in base ai criteri utilizzati attualmente.

Lo sport slovacco ha registrato diversi significativi successi di recente. Per esempio, il lanciatore di martello Libor Charfreitag è divenuto il primo Campione del mondo della Slovacchia di sempre nell’atletica. E la biathleta Anastasia Kuzminova ha vinto il primo oro della Slovacchia nelle Olimpiadi invernali da quando il paese ha ottenuto l’indipendenza nel 1993. Inoltre, la Slovacchia è stata tra i Paesi di maggior successo alle Paralimpiadi invernali di Vancouver del 2010.

(Fonte TASR)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.