Transparency: i comuni pubblicano i contratti in modo poco pratico, o non lo fanno

Le città e cittadine slovacche che rendono pubbliche le informazioni sui loro contratti, mettendole su internet, lo fanno solo perché obbligate e non perché lo vogliono come servizio ai cittadini. Questo risulta da un sondaggio effettuato da Transparency International Slovensko (TIS), che è stato pubblicato Mercoledì.

La regione di Nitra ha prodotto al momento i migliori risultati, mentre la regione di Banska Bystrica e Trencin sono le peggiori per numero di contratti pubblicati.

Secondo l’indagine, i contratti sono quasi sempre pubblicati sui siti web, ma in modo poco pratico o che non permette di trovare facilmente le informazioni. Tre città però non starebbero pubblicando per niente i loro contratti, anche se sono costretti a farlo dall’inizio di Gennaio di quest’anno.

Considerando l’appartenenza politica dei loro Sindaci, paesi e città gestiti da Sindaci nominati dal partito (extra-parlamentare) etnico-ungherese SMK, da SDKU-DS e dal partito di opposizione Smer-SD sono state divulgate nel modo più appropriato, ha detto Transparency International. Al contrario, i comuni amministrati da LS-HZDS e dal Partito Nazionale Slovacco (SNS) sembrano avere maggiori problemi con questo obbligo.

(Fonte TASR)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.