Kristian Takac sostituirà Martin Chren come Sottosegretario di Stato all’Economia

Kristian Takac sostituirà Martin Chren (Libertà e Solidarietà / SaS) come Segretario di Stato del Ministero dell’Economia. Lo ha deciso ieri nel pomeriggio una seduta del Consiglio della Coalizione. Attualmente, Takac è alla Commissione Europea, Direzione generale per l’Energia. La sostituzione di Chren è stata discussa dopo che l’attuale Sottosegretario ha annunciato le sue dimissioni il 17 Febbraio, che verranno accettate dal Consiglio dei Ministri domani, 9 Marzo.

Martin Chren è stato coinvolto nel caso Hayek, tanto criticato mesi fa. La società Hayek Consulting, in cui Chren è stato socio prima di entrare in politica, avrebbe beneficiato di una gara indetta dal Ministero dell’Economia, che era a quel tempo guidato da Smer-SD. Quando la cosa arrivò sui media, il candidato di Most-Hid Ivan Svejna, che era nella sua stessa situazione, si dimise da Sottosegretario del Ministero dei Trasporti nel mese di Ottobre, ma il Primo Ministro Iveta Radicova, che in un primo momento aveva minacciato le dimissioni chiedendo che i Sottosegretari lasciassero l’incarico, aveva poi deciso che Chren rimanesse al suo posto.

Chren ha rivendicato la sua libertà di scegliere, e dunque ora avrebbe scelto di tornare al Parlamento, al quale era stato eletto nelle file di SaS lo scorso Giugno, aggiungendo che la sua attività presso il Ministero dell’Economia è stata sottoposa ad una profonda verifica, e non sono stati trovati riscontri di alcun reato o conflitto di interessi che sia. Chren avrebbe anche citato ragioni di salute per le sue dimissioni, ma non ha rivelato la loro esatta natura.

(Fonte TASR)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google