Polizia: catturati 3 membri di una gang che ha rapinato 30 Bancomat

La Polizia ha arrestato Sabato tre dei cinque membri di una gang che hanno estratto e rubato da circa 30 sportelli Bancomat  in Slovacchia, Repubblica Ceca e Austria, ha annunciato ieri il presidente del Corpo di Polizia Jaroslav Spisiak. I tre uomini, tra i quali il capo della banda che ha tentato di fuggire dalla finestra, sono stati catturati da una squadra dell’Ufficio per la lotta contro la criminalità organizzata, che hanno collaborato con altri organismi di Polizia specializzati. Tre degli uomini sono di Galanta (regione di Trnava), mentre due vivono nella vicina Sered, il famigerato covo dell’illegalità in Slovacchia. L’operazione di Polizia si è svolta a Sered, dove è stata trovata una Porsche Cayenne che è stata utilizzata dalla banda per strappare dalla loro sede gli sportelli automatici, utilizzando cavi e catene. Due membri della banda si trovavano nelle isole Canarie al momento dell’arresto, ma la Polizia – ha detto Spisiak – non avrebbe potuto aspettare più a lungo, ed è stato emesso per loro un mandato di arresto internazionale.

Gli autori dei furti erano armati e ben organizzati, hanno usato veicoli di accompagnamento e walkie-talkie. Le loro auto erano dotate di dispositivi per interferire con il segnale degli operatori di telefonia mobile e dei dispositivi GPS, ha informato Spisiak. Tra i materiali ritrovati all’arresto vi sono anche caschi e uniformi di unità specializzate della Polizia, veicoli rubati, radio, telefoni cellulari e un gran numero di sim-card, sirene e lampeggianti per le auto.

La banda ha rubato in totale 347.000 euro, mentre il danno complessivo agli sportelli ha raggiunto circa 500.000 euro. I colpi in Slovacchia sono stati 7, tra Bratislava e Nitra, e gli altri nei Paesi vicini. Gli uomini ora rischiano 10-15 anni di carcere.

(Fonte SACR)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.